Come aumentare le proprie energie mentali

Come aumentare le proprie energie mentali

15 Dicembre 2020 0

Per far si che il nostro corpo renda al meglio e sia sempre in forma, è necessario avere uno stile di vita adeguato alla proprie ambizioni. Ma non si tratta solo di sentirsi in forma dal punto di vista fisico, ma anche dal punto di vista psichico. Sì, perché mantenere al meglio le proprie energie mentali è fondamentale per la tenuta del nostro equilibrio psico-fisico. Ma quali sono i fattori che prosciugano le nostre energie mentali? Sicuramente, ai primi posti di questa classifica possiamo mettere il cellulare. Infatti, lo smartphone porta a stancare gli occhi anche senza accorgercene a causa della nostra dipendenza. Un altro fattore è lo stress, causato da preoccupazioni di tipo scolastico, universitario, lavorativo o sociale. Poi, è impossibile non citare l’alcol. Le conseguenze di un suo abuso sono riscontrabili in ogni sbornia che si prende: almeno per una giornata, ci si sente da buttare. Infine, ovviamente troviamo un’alimentazione scorretta, magari ricca di pranzi e cene ai fast food.

Il nostro organismo necessita di una buona quantità di adrenalina, endorfina e dopamina, neurotrasmettitori essenziali per mantenerci reattivi e forti. Sono stimolati da una buona alimentazione, dallo stile di vita e dall’attività sportiva. 

Ma come bisogna procedere per recuperare energie vitali? Come si fa ad avere più energie mentali? Ecco a voi una serie di rimedi e consigli:

  • E’ fondamentale dormire almeno 7-8 ore a notte;
  • L’esercizio fisico è molto utile per mantenere il proprio equilibrio psico-fisico;
  • Consuma poco zucchero. Sì, è vero, garantisce una carica energetica, ma solo a breve termine. Può portare ad un rilascio di energia se consumato in modo eccessivo;
  • Bevi molta acqua: è fondamentali idratarsi.

Inoltre, ci sono degli alimenti molto utili per recuperare energia vitale:

  • I cereali integrali, essenziali per mantenere la concentrazione durante la giornata;
  • Il pesce azzurro, contenente grassi omega -3, in grado di preservare il buon umore e gestire lo stress;
  • I mirtilli sono molto utili per ritardare la perdita di memoria;
  • I pomodori contengono antiossidanti, in gradi di combattere i radicali liberi. Si oppongono a patologie come la demenza;
  • Le arance sono ricche di vitamina C e aiutano a gestire l’ansia e lo stress;
  • Le noci contengono la vitamina E e si oppongono al declino cognitivo.