Come si possono aumentare le difese immunitarie nei bambini con il cambio stagione?

Come si possono aumentare le difese immunitarie nei bambini con il cambio stagione?

5 Gennaio 2021 0

Rinforzare il sistema immunitario dei bambini è importante per favorire una crescita sana e un corretto sviluppo, soprattutto quando si avvicinano i cambi di stagione. In particolare quando arrivano l’autunno e l’inverno, periodi in cui influenza, tosse e raffreddori minacciano la salute di molti.

Anche quando i bambini frequentano l’asilo o la scuola, dove i virus si moltiplicano e si diffondono con maggiore facilità, occorre aumentare le difese immunitarie.

Per mantenere sano il sistema immunitario dei bambini bisogna osservare alcune semplici pratiche come avere una sana ed equilibrata alimentazione, dormire regolarmente e il giusto numero di ore, prendersi cura della propria igiene e svolgere attività all’aria aperta.

Una dieta ricca è quindi fondamentale per avere un sistema immunitario pronto ad opporsi agli attacchi di batteri e virus e prevenire o ridurre i rischi di contagio.

Vitamine, sali minerali e tutte le sostanze utili al nostro benessere (come vitamina A, C, D, E, le vitamine del gruppo B, zinco, propoli, resveratrolo, pappa reale, rosa canina ed echinacea) li possiamo trovare in diversi alimenti o negli integratori alimentari, grandi alleati della nostra salute.

– La vitamina A: antiossidante naturale che rinforza il sistema immunitario, è benefico per le ossa, per i denti e per la vista. Questa è presente nelle verdure a foglia verde, nel latte, nei formaggi e nel cibo di colore arancione come zucca e carote. E’ una vitamina liposolubile (come le vitamina D ed E) che può essere quindi immagazzinata dal nostro organismo e non occorre assumerla con regolarità.

– La vitamina C: potente antiossidante che innalza le difese immunitarie e aumenta la capacità di guarigione, la troviamo negli agrumi, nella frutta fresca, negli spinaci, nelle carote, nei peperoni e nella zucca. Questa è una vitamina idrosolubile (come le vitamine del gruppo B) pertanto non può essere accumulata dall’organismo e deve essere assunta quotidianamente.

– La vitamina D: essenziale per l’assorbimento del calcio e quindi utile per le ossa, è inoltre importante per il sistema immunitario poiché attiva i linfociti T che individuano e bloccano virus e batteri. L’assunzione di vitamina D avviene, o attraverso la reazione chimica che avviene quando l’organismo è esposto ai raggi solari (vitamine D3) o per mezzo di integratori o alimenti come proteine animali, olio di fegato di merluzzo, latte, e latticini.

– La vitamina E: efficace antiossidante, svolge un ruolo essenziale per il funzionamento del sistema immunitario. In caso di una sua carenza, infatti, si ha maggiore probabilità di essere esposti a malattie. Gli alimenti più ricchi di vitamina E sono olio di oliva, noci, olio di pesce, tuorlo d’uovo, salmone, spinaci, asparagi, ceci e pomodori.

– Anche le vitamine del gruppo B sono importanti per aumentare le difese immunitarie e le possiamo trovare nel latte e derivati, nelle uova, nel pesce, nella carne, nelle verdure a foglia verde e nel fegato.

– Lo Zinco, presente nei cereali, nella carne, nel pesce, nei legumi, nella frutta secca e nel latte, è utile contro i virus influenzali e le infezioni batteriche alle vie respiratorie.

– La propoli è un antibatterico e antivirale, alleato del sistema immunitario e prodotto dalle api. Combatte infatti diversi virus come raffreddore e influenza.

– Il resveratrolo è un polifenolo con capacità antiossidanti che potenzia il sistema immunitario ed è presente in diversi prodotti vegetali come more, uva, rabarbaro e gelso.

– La pappa reale, prodotta dalle api, è ricca di sostanze con azione tonica in grado di combattere lo stress, gli effetti dell’invecchiamento e di migliorare le difese immunitarie.

– La rosa canina è un estratto naturale ricavato dalle bacche di rosa canina, falsi frutti rossi che si possono utilizzare anche per fare marmellate, tisane e liquori. Il suo utilizzo è raccomandato soprattutto in autunno e in inverno a scopo preventivo e curativo per contrastare i malanni di stagione. Questa è una e pianta sicura per i bambini che possono assumerla in gocce o sotto forma tisana.

– L’echinacea è un rimedio naturale antivirale, antibatterico e immunostimolante anche per la salute dei più piccoli. Con questa pianta, che ha anche proprietà antinfiammatorie, cicatrizzanti e antitossiche, i bambini possono curare malattie alle vie respiratorie e, sotto forma di crema o pomata, escoriazioni e ustioni.