Frutta e ortaggi con proprietà antiossidanti e vitamine

Frutta e ortaggi con proprietà antiossidanti e vitamine

24 Novembre 2020 0

Per contrastare l’azione dei radicali liberi e combattere lo stress ossidativo esistono delle sostanze chiamate antiossidanti che rappresentano dei preziosi alleati per la salute. Gli antiossidanti abbondano negli alimenti di origine vegetale, come frutta, verdura e legumi, mentre i cibi di origine animale, come la carne e i prodotti caseari, ne contengono quantità nettamente inferiori. Scopriamo quali sono le sostanze che conferiscono proprietà antiossidanti agli alimenti e cerchiamo di individuare le tipologie di ortaggi, legumi e frutti che ne sono più ricchi.

Vitamina C

Tra gli antiossidanti più potenti in natura, la vitamina C, o acido ascorbico, aiuta a bloccare l’azione dei radicali liberi, contrastare gli effetti dell’invecchiamento cellulare e facilitare l’assorbimento del ferro. Agrumi, kiwi, ananas, fragole, ciliegie, pomodori, peperoni, cavolfiori, broccoli, spinaci, radicchio e prezzemolo sono preziose fonti di vitamina C.

Polifenoli

Potenti antiossidanti più resistenti delle vitamine, i polifenoli sono composti fitochimici molto importanti per la salute dell’organismo, poiché aiutano a contrastare i danni causati dai radicali liberi e a combattere lo stress ossidativo che è all’origine dell’invecchiamento cellulare. Si trovano nell’uva, nella soia e nei frutti rossi.

Bioflavonoidi 

I flavonoidi, o bioflavonoidi, sono composti naturali dalla potente azione antinfiammatoria, epatoprotettiva, antimicrobica, antiallergica e antiossidante, importante per la salute di ossa e articolazioni, per rinforzare il sistema immunitario e per contrastare l’azione dei radicali liberi e l’invecchiamento cutaneo e cellulare. Largamente presenti nel mondo vegetale, si trovano soprattutto in:

  • agrumi;
  • mele; 
  • pesche;
  • pere; 
  • banane;
  • uva;
  • fragole;
  • pomodori; 
  • ravanelli;
  • cipolla;
  • semi di soia;
  • legumi; 
  • sedano;
  • peperoni rossi.

Carotenoidi 

I carotenoidi producono effetti benefici grazie alla loro capacità di neutralizzare i radicali liberi che si formano in risposta a eventi stressogeni, come l’esposizione a raggi UV, fumo, agenti inquinanti e fonti di stress emotivo e fisico. Si trovano in molta frutta e verdura di colore rosso, giallo e arancione, tra cui: 

  • carote;
  • zucca; 
  • melone;
  • albicocche; 
  • pomodori; 
  • anguria; 
  • peperoni. 

Si trovano anche in molti ortaggi a foglia verde, come gli spinaci, il prezzemolo e il cavolo. Precursore della vitamina A, il beta-carotene, nello specifico, svolge un’azione protettiva contro gli agenti inquinanti. Abbonda nelle ciliegie, nelle prugne, nei cavolini di Bruxelles e nelle verdure a foglia verde. 

Antocianine

Le antocianine si trovano nelle melanzane e in frutti come mirtilli, uva rossa, lamponi, fragole, more e ribes nero. Sono proprio le antocianine a conferire a mirtilli, uva rossa e ribes nero la classica pigmentazione bluastra/violacea.

Acido folico (o vitamina B9)

L’acido folico è una vitamina del gruppo B che si trova ad alte concentrazioni nelle verdure di colore verde scuro, come spinaci, asparagi, scarola, broccoli e carciofi. Si trova anche nelle arance, nei kiwi, nei legumi, nelle patate, nei pomodori e nella frutta secca, specialmente noci, nocciole e arachidi.