I migliori alimenti per prevenire la stanchezza mentale

I migliori alimenti per prevenire la stanchezza mentale

9 Gennaio 2021 0

Stanchezza mentale: dieta e alimenti 

Alla base di una buona salute c’è sempre una corretta alimentazione, che ci permette di integrare i nutrienti fondamentali. Per chi soffre di stanchezza mentale, è consigliabile seguire una dieta alimentare a base di alimenti ricchi di vitamine e di sali minerali.

La stanchezza mentale ha una sintomatologia ben precisa: si incorre spesso in mal di testa frequenti, non si ha abbastanza lucidità per portare a termine i propri compiti ed è abituale avere dei problemi di memoria. Anche il fisico può risentirne: diventa normale sentirsi stanchi dopo aver fatto persino una semplice camminata e la fatica non è tollerata dall’organismo. 

L’astenia, un altro termine per indicarla, può essere causata da un periodo di stress emotivo o di disturbi del sonno. Questa condizione mette il cervello in criticità, in quanto è evidente il suo sovraccarico di informazioni; non riesce né a gestirle né ad elaborarle, e pertanto cominciamo ad avvertire un certo peso delle incombenze quotidiane. 

Come combattere lo stress ossidativo mangiando bene

Lo stress ossidativo non è un problema da sottovalutare, in quanto sul lungo termine può mettere a dura prova l’organismo. Seguire una alimentazione corretta, con i giusti nutrienti, diventa essenziale per prevenire, ad esempio, un calo glicemico. A questo punto si consigliano dei micro pasti: mai saltare lo spuntino e la merenda. 

Un alimento indispensabile è il cioccolato fondente, ricco di flavonoidi e antiossidanti: aiuta il cervello a rilasciare la serotonina, l’ormone della felicità. Non dimentichiamo mai l’apporto del magnesio, uno tra i sali minerali più indispensabili, che fa bene alla memoria. 

Tra gli alimenti contro la stanchezza mentale, troviamo anche l’avena, il frumento integrale, lo yogurt credo, la frutta secca e la verdura o frutta di stagione. I cibi energetici sono prevalentemente quelli a base di proteine. Le proteine sono noti per essere i “mattoni” del corpo umano. Per esempio, la vitamina B1, fondamentale contro lo stress, è la tiamina, ed è indispensabile all’organismo per produrre energia.

Oltre ai cibi che vi abbiamo consigliato, ci sono degli alimenti ricostituenti naturali, come per esempio il ginseng e il caffè. La radice di ginseng, che è anche una alternativa al caffè, ha proprietà energizzanti e rinvigorenti. Il miele ha altissime proprietà nutrizionali, oltre ad essere un cibo energetico. Un altro superfood è l’alga spirulina, che tra i benefici offre il sostentamento dell’organismo in caso di stress cronico o di stanchezza mentale.