I principi attivi antiossidanti ed antibatterici

I principi attivi antiossidanti ed antibatterici

24 Novembre 2020 0

Per difendersi dallo stress ossidativo indotto dalle specie reattive dell’azoto e dell’ossigeno si può fare ricorso ai principi attivi antiossidanti. Questi possono essere introdotti con i pasti quotidiani, assumendo degli alimenti con azione antiossidante. In alternativa si può anche seguire un trattamento con un integratore alimentare con attività antiossidante.

La possibilità di assumere degli antiossidanti naturali porta inevitabilmente a chiedersi quali siano gli antiossidanti più potenti in natura. Conoscere i prodotti ed i principi attivi con la maggiore attività antiossidante è utile per tutti quelli che vogliono ridurre lo stress ossidativo e proteggere le loro cellule.

Antiossidanti: quali sono i più potenti?

Vediamo insieme quali sono gli antiossidanti più potenti che si possono assumere per migliorare il proprio stato di benessere e per ridurre i danni indotti dai radicali liberi prodotti durante i fisiologici processi metabolici.

Mangostano

Il mangostano è un frutto ricco di antiossidanti e viene infatti consigliato tra i frutti da inserire nella propria dieta alimentare. Oltre a svolgere un’azione antiossidante, i principi attivi contenuti in questo frutto riescono anche a svolgere una funzione antibatterica ed antinfiammatoria.

Astaxantine

Tra i vari antiossidanti potenti si trovano le astaxantine, che si possono assumere mangiando gamberi, tonno, salmone, pesce spada e krill. Le astaxantine sono non solo dei validi antiossidanti, ma svolgono anche una buona azione antinfiammatoria. Trattandosi di molecole appartenenti alla famiglia dei betacarotenoidi, le astaxantine riescono anche a proteggere la cute dai possibili effetti dannosi dei raggi ultravioletti.

Vitamina C

L’acido ascorbico o vitamina C non può essere dimenticato quando si parla di antiossidanti. Il fabbisogno quotidiano di vitamina C non è elevato e sarà semplice raggiungere la dose richiesta con la normale alimentazione. Ottime fonti di vitamina C sono gli agrumi, ma è possibile anche assumere un integratore alimentare con vitamina C ed altri antiossidanti.

Coenzima Q10

Ingrediente di molti integratori alimentari, il coenzima Q10 fa parte della lista delle molecole antiossidanti con azione più forte. L’assorbimento del coenzima Q10 è ottimale durante un pasto a base di lipidi, è necessario però non esagerare con i lipidi assunti con la dieta per evitare di avere un aumento del colesterolo e dei trigliceridi.

Papaya fermentata

La papaya viene sottoposta prima a fermentazione e successivamente a polverizzazione. Con questo particolare trattamento si potenzia l’attività antiossidante di questo frutto, considerato oggi uno dei migliori per chi vuole integrare la propria alimentazione con degli antiossidanti naturali per combattere l’azione negativa dei radicali liberi.