la Magnolia e l’honokiolo: i rimedi per rilassarsi

la Magnolia e l’honokiolo: i rimedi per rilassarsi

11 Gennaio 2021 0

L’ansia e lo stress sono terreno fertile di molti disturbi, da quelli fisici come mal di testa, spalle tese, mal di schiena, vertigini, fischio alle orecchie, nausea, tachicardia, disturbi del sonno, ecc., a quelli psicologici come irritabilità, impazienza, scarsa attenzione, preoccupazione eccessiva per questioni secondarie, difficoltà a concentrarsi, perdita del senso della realtà e tendenza al catastrofismo. Alcuni rimedi naturali, come gli integratori alimentari a base di honokiolo, possono aiutare ad alleviare questi sintomi e a favorire un senso di benessere generale.

Cos’è l’honokiolo

L’honokiolo, od onochiolo, è una sostanza estratta dalla corteccia della Magnolia officinalis, una pianta originaria dell’Asia, ma ormai diffusa in tutta l’Europa, e impiegata da secoli nella tradizione orientale per i suoi effetti terapeutici. La medicina popolare, infatti, le ha attribuito proprietà sedative e antispastiche, antiossidanti, antibiotiche e antinfiammatorie, poi confermate anche dalla scienza.

Il merito è in particolare di due neolignani (una classe di fenoli) estratti dalla corteccia della Magnolia: l’honokiolo e il magnololo, che conferiscono alla pianta anche il suo caratteristico profumo speziato. L’honokiolo, specialmente, è utilizzato come supplemento alimentare per combattere l’ansia e lo stress. Questo composto chimico, infatti, è in grado di agire sul GABA (acronimo di acido gamma-amminobutirrico), uno dei neurotrasmettitori del nostro cervello, noto anche come “l’ormone della serenità”, che assolve al compito di regolare il tono muscolare e l’eccitabilità neuronale. Quando i livelli di GABA sono bassi, non a caso, è facile diventare preda di ansia, stanchezza e irritabilità. 

Il GABA è rilasciato dal cervello a partire dall’acido glutammico in presenza di determinate sostanze, contenute in alcuni alimenti, come i cibi fermentati, ma anche alcuni integratori alimentari, come, appunto, l’honokiolo.

Altre proprietà dell’honokiolo

L’honokiolo, oltre a essere un vero e proprio tranquillante naturale, poiché contrasta il nervosismo e lo stress, favorendo relax e calma, ha anche proprietà antiossidanti. È un alleato prezioso, infatti, contro l’eccesso di radicali liberi, alla base del cosiddetto “stress ossidativo”. Tale condizione di disequilibrio all’interno del nostro organismo tra antiossidanti e radicali liberi è la causa dell’invecchiamento precoce, ma anche di molte malattie (del sistema cardiovascolare e neurodegenerative) e dell’insorgenza dei tumori.

Secondo alcuni studi recenti inoltre, l’honokiolo sarebbe in grado di ridurre anche i danni epatici provocati da un’overdose di paracetamolo e di esercitare effetti antidepressivi grazie alla riduzione dell’infiammazione neuronale.

L’honokiolo è sicuro?

L’honokiolo è ben tollerato, ma se ne sconsiglia l’uso in gravidanza e durante l’allattamento.