Qual è il menù di una dieta antiossidante?

Qual è il menù di una dieta antiossidante?

9 Gennaio 2021 0

La dieta antiossidante è basata sul consumo di alimenti ricchi di sostanze antiossidanti e per questo motivo utili per prevenire lo stress ossidativo, contrastare la formazione di radicali liberi ed aiutare l’organismo nella lotta contro alcune patologie. Il miglior modo per assumere antiossidanti è farlo attraverso una dieta corretta ed equilibrata, basata sul consumo di alimenti diversi tra loro da introdurre regolarmente con i pasti. Qualora un corretto regime alimentare non dovesse essere sufficiente, si può pensare all’assunzione di integratori alimentari a base di antiossidanti, da consumare preferibilmente previo parere medico e da non intendere mai come sostitutivi della dieta. 

I migliori cibi antiossidanti

La dieta mediterranea è molto vasta e variegata e per questo motivo vede la presenza di diversi alimenti che contengono antiossidanti. Tra questi vi sono la frutta, la verdura, l’olio extravergine d’oliva, il pesce, l’aglio e la cipolla.

E’ molto importante consumarli regolarmente prestando attenzione ad inserirli all’interno di un regime alimentare sano ed equilibrato. Si tratta di ingredienti di facile reperibilità e che possono essere cucinati e consumati in diversi modi.

Menù con cibi antiossidanti

E’ molto importante che chi decide di seguire una dieta antiossidante abbia ben chiaro in mente che tipo di regime alimentare vuole seguire e prospetti un menù con cibi antiossidanti. L’elevata disponibilità di prodotti alimentari che c’è nel nostro paese non rende difficile preparare un menù ad hoc. Una dieta corretta ed equilibrata prevede la regolare suddivisione dei pasti nell’arco della giornata e l’assunzione dei giusti nutrienti che servono per fornire energia all’organismo.

Colazione

A colazione è consigliato il consumo di spremute d’arancia, frutta secca, cereali integrali, lamponi, frutti rossi, fiocchi d’avena, mirtilli e porridge.

Spuntino

Chi decide di seguire una dieta sana e corretta non può assolutamente saltare lo spuntino di metà mattina. Qualche ora dopo aver fatto colazione è consigliabile consumare un estratto di frutta fresca, soluzione ottima per assumere le vitamine e gli antiossidanti di cui l’organismo necessita.

Pranzo

A pranzo si deve consumare molta frutta e verdura nell’arco della giornata. E’ opportuno mangiare un antipasto di verdure crude, seguito a scelta da una porzione di riso integrale, farro, miglio, orzo o quinoa.

Merenda

Il momento della merenda è fondamentale e non deve assolutamente essere saltato. A metà pomeriggio si può decidere se mangiare una porzione di frutta fresca, bere una spremuta di agrumi oppure una centrifuga di frutta e verdura.

Cena

La cena deve essere più leggera rispetto al pranzo ma comunque caratterizzata dal consumo di cibi contenenti antiossidanti naturali. Si può scegliere tra pesce azzurro, lenticchie, carne di bovino, uova oppure legumi.